header image
 

Leghista insulta Mogherini e Ue. Qualche ragione ce l’ha

Questa volta sono d’accordo, ma solo in parte, con un uomo della Lega Nord. Che ha detto: “Merkel e Hollande sono andati da Putin per risolvere la crisi in Ucraina. La Mogherini non ci è andata perché non conta un ca…, non conta nulla. L’Europa non conta nulla, svegliatevi. Qui sembra di stare alla pensione Mariuccia dove gli anziani giocano tutto il giorno a carte in attesa che si faccia sera per cenare”, ha detto l’europarlamentare della Lega Nord, Gianluca Buonanno, all’Alto rappresentante per la politica estera della Ue Federica Mogherini durante una seduta dell’Aula dell’Europarlamento a Strasburgo. Quindi ha fatto suonare una tromba da stadio. … Parole sante (peccato per la “trombata”: cose da italiani, diranno ora in Europa). In politica estera mi manca Gianni De Michelis.

~ di folgore.orru on 10 Febbraio 2015.

I commenti sono chiusi